11 aprile 2015

5 meraviglie architettoniche sconosciute in Asia e Africa

Tutti abbiamo sentito parlare di grandi opere architettoniche come il Colosseo, il Taj Mahal, la Grande Muraglia cinese, Machu Picchu e le Piramidi di Giza. Ma in pochi conoscono altre meraviglie situate lungo i sentieri meno battuti dalle masse di turisti. Scopriamone alcune in Asia e Africa…

Forte di Derawar, Pakistan

Forte Derawar, Pakistan
Forte di Derawar - foto da pakwheels.com
Un castello imponente con 40 bastioni alti circa 30 metri, che si ergono nel deserto in forma quadrata per un totale di 1,5 km di circonferenza. Situato nel Deserto di Cholistan, si può raggiungere con una giornata di viaggio dalla città di Bahawalpur (Punjab). L’interno si può visitare solo ottenendo il permesso dell’amir, il leader locale.


Chand Baori, India

Chand Baori - foto da pixshark.com
Un pozzo unico con 3500 gradini stretti che collegano 13 piani fino a raggiungere l'acqua alla profondità di trenta metri. Si trova nel villaggio di Abhaneri nello stato indiano del Rajasthan, e fu costruito circa nel VIII-IX secolo.


Grande Moschea  di Djenne, Mali

Grande Mosche di Djenne - foto da en.geourdu.co
Costruita nel 1907, è la più grande struttura di fango nel mondo, fatta quasi interamente di adobe (impasto di argilla, sabbia e paglia essiccati al sole). Lo stile architettonico è quello sudanese-saheliano. Data la fragilità del materiale usato per la costruzione, che subisce una forte erosione, la comunità locale partecipa attivamente alla manutenzione della moschea durante le festività annuali impastando e applicando un intonaco pastoso.


Grande Muraglia Indiana

Grande Muraglia Indiana - foto da junglekey.in
Conosciamo la cugina cinese, ma Kumbhalgarh è la seconda più lunga muraglia del mondo e si trova in India, nello stato del Rajasthan. Le mura si estendono per 35 chilometri e in alcuni punti sono spesse fino a 4,5 metri. Il forte fu commissionato nel 1443 e protegge 360 templi.


Moschea Sheikh Lotfollah, Iran

La cupola nella Moschea Sheikh Lotfollah - foto da landbeauties.com
È un capolavoro tra i più sublimi dell'architattura Safavida. Si trova nella città di Isfahan ed è stata costruita agli inizi del 1600. Le maioliche della cupola centrale sono decorate di arabeschi che diventano sempre più piccoli, mentre all’esterno ci sono delle piastrelle delicate che cambiano colore durante il giorno, dal color crema al rosa.